mercoledì 23 marzo 2011

SE TU FOSSI UNA RICETTA............ sarei un brownie cheesecake




È una domanda difficile a cui rispondere, non riesco a trovare un’unica ricetta in cui identificarmi, sono troppo complessa…… però, dovendo fare una scelta, ho pensato ad un dolce, eh si, la mia componente di dolcezza è molto elevata e, il dolce in questione, è il brownie-cheesecake.
La prima volta che ho visto la foto di questa ricetta, ho subito pensato che questo fosse il mio dolce, racchiude due anime, quella accattivante e avvolgente del cioccolato, e quella vellutata, morbida e un po’ acida del formaggio. Io sono un po’ così, a volte il bianco, altre il nero, quasi mai il grigio.
Tornando alla ricetta, in principio doveva essere un brownie cheesecake ma, colpa una distrazione di troppo, ho dimenticato di mettere la farina nell’impasto al cioccolato quindi, il risultato finale, è stata una mousse cotta, molto decisa nel sapore e deliziosamente morbida nella consistenza.
Ho deciso comunque di partecipare al contest di Juls perché, il titolo del contest recita così “se tu fossi una ricetta” ed io, in fondo, sono proprio così, un po’ distratta e, a volte pasticciona quindi, signori e signore, questa sono io e, la ricetta che vi presento, è una rivisitazione del brownie-cheesecake.
Se non si fosse capito, con questa ricetta partecipo al contest di Juls, sostenuto da Macchine Alimentari.
Altra piccola nota, questo è il mio primo contest da quando ho un bog!
Dimenticavo….. questo è il post delle prime volte, le foto che vedete, sono i primi scatti fatti con la mia prima reflex.



BROWNIE CHEESECAKE RIVISITATI

380 gr zucchero
250 gr cioccolato fondente
250 gr burro
6 uova
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
un pizzico di sale

per il cheesecake
150 gr mascarpone
115 gr filadelphia
1 uovo
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaino di estratto di vaniglia

Preparate la crema al cheesecake mescolando i formaggi con l’uovo, lo zucchero, la farina e l’estratto di vaniglia. Dovrete ottenere un composto liscio e morbido.
Passate a preparare il composto al cioccolato. In un pentolino sciogliere il cioccolato fondente, a bagnomaria, con il burro. Nel frattempo, lavorate le uova con lo zucchero, l’estratto di vaniglia e un pizzico di sale.
Una volta sciolto il cioccolato, lasciarlo intiepidire e aggiungerlo al composto di uova e zucchero. Mescolate bene, dall’alto verso il basso, in modo da amalgamare bene i due composti.
Prendete una teglia di 20x30, rivestitela con carta forno e versatevi il composto al cioccolato, versateci sopra, a cucchiaiate, la  crema al cheesecake.
Con una forchetta, disegnate dei cerchi concentrici nell’impasto, in modo da far penetrare il composto al cheesecake. Infornate a 180° per circa 50 minuti.


9 commenti:

  1. Mmmm ma questo post è una meraviglia meravigliosa ^_^

    RispondiElimina
  2. uaaaaaaaaaaaaaa...li userei per il dolcino dopo pranzo!Si può^:P

    RispondiElimina
  3. e certo che si può, tagliati in tanti piccoli quadrotti, aiutano a concludere il pasto in bellezza, senza sentirsi nemmeno troppo in colpa!

    RispondiElimina
  4. bellissimo post e che buona la tua ego-ricetta!

    RispondiElimina
  5. che bella rappresentazione, con l'incidente di percorso che la rende ancora più speciale!
    grazie per aver partecipato!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  6. Eleonora@ grazieeee

    Juls@ gli incidenti, a volte, rendono le cose più interessanti!

    RispondiElimina
  7. Buonissimo! Siamo sempre pronti a fare da cavia!

    RispondiElimina
  8. claudio, allora vi eleggo....... cavie ufficiali ;) ,

    RispondiElimina