lunedì 25 febbraio 2013

FUNGHI E PATATE… per nulla banale




Non so a voi ma io, molto spesso, mi ritrovo ad improvvisare delle cene all’ultimo momento e, il più delle volte, non rinuncio mai ad un contorno degno d’essere chiamato tale! Non sono una donna da insalata verde, semplice e triste, invece questo contorno che vi propongo è esattamente quello che intendo io, gustoso, leggero e appagante…
Appagante proprio come il mio pomeriggio trascorso in giro per Washington, complice una giornata fredda ma limpida, con dei colori da togliere il fiato, abbiamo passeggiato tra il Martin Luther King Memorial, il Veteran Memorial, ci siamo persi nelle mille foto scattate dai turisti e lì, proprio in quell’ istante, in questa mia passeggiata turistica, mi sono resa conto di essere una donna fortunata.

FUNGHI E PATATE… per nulla banale

300 gr funghi tipo champignon (io ho utilizzato i Portabella Mushroom)
1 patata abbastanza grande
olio
aglio
polvere d’aglio
pan grattato home made aromatizzato con prezzemolo

In una padella capiente fate soffriggere l’olio con l’aglio, aggiungete poi i funghi e le patate tagliate a cubetti, fate saltare il tutto molto velocemente. Aggiungete il prezzemolo, la polvere d’aglio e un goccio di acqua calda. Portate a cottura con il coperchio e, solo verso la fine, quando avrete tolto quest’ultimo e fatto asciugare l’acqua del fondo di cottura, potrete aggiungere il pangrattato.
Enjoy…

giovedì 21 febbraio 2013

LINZER TORTE... una variante



Ancora dolce, ancora colazioni coccolose ma, in questo caso, anche una  pausa pomeridiana con una tazza di tè fumante…
Nel mio caso sono stati improvvisati per un caffè mattutino con amiche, tante chiacchiere, caffè fumante e questi piccoli dolcetti tanto semplici ma decisamente ricchi di sapore. Se poi considerate che la marmellata utilizzata è totalmente home made, fatta con albicocche della mia amata Ischia, il risultato è garantito anche da una materia prima così importante!

La base che ho utilizzato è questa, ne faccio sempre in quantità superiori e poi congelo tanti piccoli panetti, pronti all’occorrenza….
Ho ricavato delle palline, la dimensione è quella di una noce poi, con il dorso di un cucchiaino, io ho utilizzato un piccolo cucchiaino dosatore, quelli per le unità di misura americane, ho schiacciato la pallina, al centro vi rimarrà un avvallamento, cercate di fare una pressione abbastanza importante in modo che in cottura non si rialzi perdendo l’effetto del buco centrale.
In forno a 180°C per circa 20 minuti. Una volta estratti dal forno, saranno ancora morbidi e se dovesse capitarvi che qualche biscottino si sia leggermente gonfiato al centro, fate una leggera pressione sempre con il medesimo cucchiaino, dovreste tranquillamente ripristinare il tutto. A questo punto mettete la marmellata di albicocche al cento,una spolverata di zucchero a velo…tocca solo che vi godiate questi piccoli ma tanto gustosi dolcetti!

mercoledì 20 febbraio 2013

MUFFIN BANANA E CIOCCOLATO




Mentre vi scrivo ho ancora la pelle cotta dal sole e, nonostante sia tornata a Washington da due giorni, sento ancora il profumo del mare. Ci siamo presi una piccola pausa, il bisogno di staccare la spina era impellente e, per noi, il mare è l’unico posto che riesce a rigenerarci completamente. Sono tornata con un gran carico di energie e ho la sensazione che sia settembre anche se, qui, le temperature oscillano tra i – 3 e + 4 gradi centigradi, capirete bene che dovrei solo disperarmi, invece sono qui piena di idee e buoni propositi.
Mille le ricette da provare e, oggi, complice una giornata piovosa e fredda, ho deciso di cimentarmi con questa ricetta trovata all’interno della confezione del burro, quale modo migliore per iniziare la giornata?
Da quando sono qui non faccio altro che ritagliare confezioni di burro, farina, zucchero, cioccolata. Su qualsiasi alimento trovate varie ricette che, il più delle volte, sono molto invitanti….questa versione dei muffin è decisamente ricca ma, che dire…qui fa freddo, bisogna fare il carico di energie la mattina!

MUFFIN BANANA E CIOCCOLATO
60 gr brown sugar
50 gr burro morbido
2 banane mature schiacciate
1 uovo
mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia
130 gr farina
mezzo cucchiaino di bicarbonato
mezzo cucchiaino di cannella
un pizzico di sale

Per il crumble
50 gr burro
65 gr farina
50 gr brown sugar
50 gr gocce di cioccolato

Lavorate il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungete le banane schiacciate, l’uovo e la vaniglia, mescolate bene il tutto.
In un altro recipiente unite la farina, il bicarbonato, il sale e la cannella, mescolate e versare questo composto in quello precedente. Non lavoratelo molto, deve venir fuori un composto abbastanza grumoso.
Dividete l’impasto in 12 stampini da muffin e riempitene solo i ¾ .
Adesso passate al crumble. Sbriciolate con le dita il burro con la farina e lo zucchero, dovrete ottenere un composto sabbioso, a questo punto aggiungete le gocce di cioccolato e mischiate il tutto. Versate questo composto sui muffin e infornate a 180°C per circa 20 minuti.