mercoledì 30 marzo 2011

CAKE AL PESTO




Avevo voglia di una cena estiva, burrata pugliese, prosciutto crudo di parma, prosciutto cotto alle erbe, finocchi e pomodorini all’insalata ma, mancava qualcosa, si…. lo so, il pane in una cena del genere non può mancare ma, più che del pane, avevo voglia di una cosina sfiziosa tipo……. un cake salato.
Nel congelatore avevo i miei ultimi 2 bicchieri di pesto, preparato nell’estate 2010 e accuratamente congelato, io adoro il pesto e mi sono detta, perché no?
Il tempo a disposizione era veramente poco…… erano le 14.55 e alle 16.00 dovevo essere all’asilo, potevo farcela…… e così è stato!
Preparato in 5 minuti e cotto in soli 30 minuti, le foto però non ero riuscita proprio a farle ma, dove non arrivo io…….. ecco arrivare la mia dolce metà e diciamo pure che il risultato è notevole!
Alla fine ho usato solo un bicchierino di pesto (me n’ è avanzato anche un pò), quindi posso contare ancora sull’ultimo bonus e quello…… bisogna giocarselo bene!




CAKE AL PESTO

180 gr farina
100 gr pesto
3 uova
½ bustina di lievito per torte salate
80 gr latte
20 gr olio evo
40 gr pecorino grattugiato
pinoli
semi di sesamo

In un robot da cucina lavorate le uova, il pecorino, il latte e l’olio poi inserite la farina e il lievito, dovrete ottenere un composto omogeneo e piuttosto morbido, adesso inserite il pesto e amalgamatelo bene con una spatola, con movimenti lenti dall’alto verso il basso.
In uno stampo da plum cake rivestito di carta forno, precedentemente bagnata e strizzata, versatevi il composto, livellatelo bene e adagiatevi sulla superficie i pinoli e i semi di sesamo. Inserite in forno a 180° per circa 30 minuti.


3 commenti:

  1. Geniale!! te la copierò al più presto.. ossia quando ci sarà del basilico vero.. non sono così previdente come te che hai ancora le scorte 2010..
    a presto!

    RispondiElimina
  2. Bellissima idea! Lo trovo perfetto soprattutto in questo periodo.. segnato! Un abbraccio e complimenti

    RispondiElimina
  3. buonissimo! e complimenti alla dolce metà per le foto!

    RispondiElimina