lunedì 21 marzo 2011

LASAGNE AL RADICCHIO




Mentre vi scrivo, guardo questo fantastico cielo terso, il sole finalmente splende e, la primavera, è arrivata!
Ogni anno assisto al mio medesimo rito, dal primo sole, dal primo tepore primaverile, comincio a comportarmi esattamente come se stessimo a maggio, via maglioni, sciarpe e mi autoconvinco che ci siamo ma, puntualmente, devo ritornare sui miei passi e riprendere la lana messa via se poi ci mettiamo che quest’anno ci ho dato ben due volte con l’influenza, bhè, mi tocca fare la brava e aspettare!
Altra mia costante di questo periodo, è il pensare intensamente alla mia isoletta, a quelle lunghe passeggiate in riva al mare che ti pacificano con il mondo intero, al caffè del primo pomeriggio a Ischia Ponte e alla passeggiata lungo il pontile………
Va bè, torniamo a noi e alle nostre lasagne! Come vi dicevo la settimana scorsa, adoro le lasagne e, in archivio, ne ho una lunga lista e, questa che vi presento oggi, è una delle mie preferite! Il connubio radicchio e scamorza, è uno dei miei preferiti, è semplice da preparare e, non ultima considerazione, potete prepararla il giorno prima, conservarla in frigorifero, e cuocerla mezz’ora prima di accomodarvi a tavola.




LASAGNE AL RADICCHIO
per 4 persone

250 gr sfoglia di lasagne
400 gr radicchio
400 ml besciamella
scamorza affumicata
parmigiano regiano grattugiato
3 cucchiai d’olio evo
½ cipolla bianca



Tagliate il radicchio a listarelle piuttosto sottili, lavarlo e asciugarlo accuratamente.
Far soffriggere, in una padella abbastanza capiente, la cipolla con l’olio, non appena la cipolla sarà imbiondita, aggiungere il radicchio, abbassare la fiamma e portare a cottura per 10 minuti, aggiustando poi di sale e pepe. Inserite in un mixer il radicchio, ricordandovi di lasciarne da parte un po’ per la guarnizione, e ridurlo a crema abbastanza grossolana.
Preparate la besciamella e, una volta raffreddata, unire alla crema di radicchio, anche qui, lasciate da parte un po’ di besciamella per guarnire lo strato finale.
Cominciate a comporre le lasagne. Ungete una teglia da forno con burro e cospargere di pangrattato. Posizionare una prima sfoglia sul fondo, spalmare la crema di radicchio, cubetti di scamorza e abbondante parmigiano, proseguite in questo modo fino ad arrivare all’ultimo strato che guarnirete solo con besciamella semplice, le foglie di radicchio, messe precedentemente da parte, e abbondante parmigiano grattugiato.
Infornate per circa 30 minuti a 180°, avendo cura di coprire la lasagna con carta alluminio, scoprirla solo per gli ultimi minuti di cottura in modo da fargli formare la crosticina.




Nessun commento:

Posta un commento