martedì 5 aprile 2011

TORTA RUSTICA ALLE ZUCCHINE



Questa è la settimana dei miei piatti preferiti anzi, mi correggo, dei miei vizi culinari, di quei piatti a cui non so dire mai di no.
Nel caso in cui non si fosse capito, adoro mangiare comodamente seduta sul mio fantastico divano, il mio tavolino con ruote incorporate riesce a contenere poche cose quindi……… ecco cosa vi trova posto;
non manca mai una bottiglia di vino, due bicchieri a calice molto ampi e, ovviamente, la portata principale che, il più delle volte, può essere una torta rustica, come in questo caso!
Un piatto unico, decisamente goloso e appagante. La base, la cambio molto spesso, vado dalla brisè alla sfoglia, alla pasta da pizza e, il ripieno, nasce quasi sempre dai suggerimenti del mio frigorifero.
In questo caso, avevo delle zucchine, ricotta, provolone piccante, parmigiano e il ripieno è fatto!




TORTA RUSTICA ALLE ZUCCHINE
per uno stampo da 24/26 cm

Per la brisè
200 gr farina 0
100 gr burro morbido
60 gr acqua fredda
sale

Per il ripieno
250 gr ricotta
2/3 zucchine fritte
50 gr provolone piccante
parmigiano q.b.
sale
pepe

Preparate la brisè. Inserite nel boccale di un mixer la farina e poi tutti gli altri ingredienti, impastare velocemente fino ad ottenere un panetto compatto e liscio, riponetelo in frigorifero per 15/20 minuti.
Nel frattempo, preparate il ripieno. In una ciotola lavorate la ricotta con le zucchine che avrete precedentemente fritto con ½ cipollina fresca, aggiungete poi il provolone tagliato a cubetti, il sale, il pepe e una spolverata di parmigiano grattugiato.
A questo punto, togliete la brisè dal frigorifero e stenderla con il matterello, io preferisco avere una sfoglia piuttosto spessa, posizionarla nello stampo rivestito con carta forno e adagiatevi sopra il composto di ricotta e zucchine. Piegate i bordi verso l’interno dello stampo e infornate per circa 30 minuti a 180°.

2 commenti:

  1. ciao giulia,
    fantastico il mondo dei blog di cucina.. pensavo a una torta rustica con le verdure ed è subito spuntata la tua..
    grazie!

    RispondiElimina
  2. ciao govanni, hai visto i potenti mezzi della bloggosfera?

    RispondiElimina