lunedì 18 aprile 2011

IL KEBAB E LA SALSICCIA




Alla fine, la mia salsiccia sbriciolata, è finita in una gustosissima pitta.
Facciamo un passo indietro. Avevo tre salsicce nel congelatore e volevo utilizzarle.
Senza avere un’idea precisa sul da farsi, ho deciso di sbriciolarle ed unirle ad un soffritto di olio evo e scalogno, ho poi sfumato con il vino e lasciato cuocere per una decina di minuti.
Non mi andava di utilizzarle per un primo, volevo una cena sfiziosa, mi era arrivato il suggerimento per una pizza ma, era troppo tardi….. poi arriva il maritino e mi dice “e se facessimo un kebab?”, bella idea ma la ricetta e i tempi di realizzazione……..
Arrivo sul sito de "il cavoletto di bruxelles" che, come al solito, non mi abbandona mai nei momenti di necessità, trovo la ricetta, questa, ed i tempi di realizzazione sono assolutamente ragionevoli.
Mi metto al lavoro e, in meno di 10 minuti, l’impasto è fatto, bisogna solo attendere i tempi di lievitazione.
Per la farcitura, ho utilizzato la mia salsiccia sbriciolata, del montasio o caciocavallo affumicato, tagliato a cubetti e, per la nota fresca, del finocchio tagliato a striscioline molto sottili.
Questa è la mia personalissima versione di un kebab casalingo.
Come potrete ben notare, le foto ritraggono una pitta vuota, non siamo riusciti a conservarne una farcita per il giorno dopo, un sacrificio troppo grande a cui sottoporsi il venerdì sera ;)


2 commenti:

  1. E già! Anche da me sarebbe stato difficile farla arrivare il giorno dopo! Il kebab t'è venuto benissimo! Un abbraccio e buonissima serata

    RispondiElimina
  2. sei sempre molto carina, una gran bella sostenitrice ;)

    RispondiElimina