martedì 26 aprile 2011

PARMIGIANA DI MELANZANE BIANCA




Mentre vi scrivo sono ancora sull’isoletta, mi godo gli ultimi attimi di tranquillità prima di ritornare nella caotica Capitale.
E’ stata una Pasqua tranquilla, passata in famiglia e con gli amici, la tavola l’ha fatta da padrona e, ovviamente, non ci siamo fatti mancare nulla….. tortano, panettone cresciuto, pastiera, torta di formaggio, capretto, uova al cioccolato e la colomba, rigorosamente, artigianale!
Dopo quest’elenco e la pesantezza accumulata, vi aspettereste un piatto light e, invece, vorrei condividere con voi una pietanza accattivante e intrigante, dal gusto forte e deciso, un piatto unico ma anche uno stuzzicante contorno, tagliata a cubetti, la farebbe da padrona in un buffet.
La parmigiana di melanzane è uno dei miei piatti preferiti, questa versione è una degna sostituta delle più classiche delle parmigiane, niente pomodoro né mozzarella ma, in compenso, tanto caciocavallo affumicato, basilico e parmigiano.




PARMIGIANA DI MELANZANE BIANCA

3 grosse melanzane
farina qb
olio evo
caciocavallo affumicato
basilico
parmigiano

Tagliate le melanzane ad uno spessore non troppo sottile, passatele nella farina e procedete con la frittura. Lasciatele riposare in un piatto ricoperto di carta assorbente, sarebbe preferibile fare questo passaggio il giorno precedente.
Ora passate alla composizione della parmigiana. Uno strato di melanzane, caciocavallo tagliato a cubetti, abbondante parmigiano e abbondante basilico.
Io ho preferito farla abbastanza sottile ma, se preferite, potete procedere in questo modo, fino quasi a raggiungere il bordo della teglia da forno ovviamente, in questo caso, dovrete raddoppiare il numero delle melanzane.
L’ultimo stato dovrà essere guarnito solo con basilico e parmigiano. Infornate per circa 30 minuti a 180°

1 commento:

  1. Sono contenta per te e per la tua Pasqua fuori porta..La ricettina è ottima ;)

    RispondiElimina