lunedì 4 aprile 2011

COUS COUS AL PESTO




Fine settimana all’insegna del sole, mi azzarderei a dire , dell’estate……. avete visto le temperature?
Questo clima mi mette di buon umore, avrei voglia di fare mille cose e, in effetti, ne ho tante da fare…..
Oggi sarò abbastanza veloce, mamma in arrivo dall’isoletta e, dopo un week end passato interamente fuori casa, le cose da organizzare sono veramente tante.
Se dovessi raccontarvi del piatto che contraddistingue le mie estati, non potrei non parlarvi del mio adorato cous cous al pesto, piatto veloce, fresco, gustoso, anche questo piatto, rientra tra quelli da preparare in anticipo, è ottimo sia tiepido che freddo.
Si presta a molteplici utilizzi, pranzo veloce da dopo mare, cena in giardino con amici, magari potete porzionarlo in piccole coppette e, se doveste avere una cena meno easy, farete comunque la vostra bella figura!
Ho utilizzato una variante del pesto, questa è con mandorle e senza aglio.

COUS COUS AL PESTO
per 2/3 persone

250 gr granelli di cous cous
½ bicchiere di pesto
10 pomodorini
scaglie di pecorino

Per il pesto
80 gr foglie di basilico
50 gr parmigiano
30 gr pecorino
30 gr mandorle
150 gr olio evo
sale q.b.

Lavate le foglie di basilico e asciugatelo bene. Mettete nel boccale di un mixer il parmigiano, il pecorino, le mandorle e il basilico, frullate il tutto. Unite l’olio e il sale ed emulsionate il composto.

Preparate il couscous come indicato sulla confezione, a questo punto condirlo con il pesto e lasciarlo insaporire per qualche minuto.
Nel frattempo, tagliate i pomodorini in due e disponeteli sulla teglia da forno rivestita dell’apposita carta, condirli con sale, olio, origano e pecorino grattugiato, inserite in forno caldo a 180°, per circa 15 minuti, dovranno risultare ben dorati in superficie.
A questo punto, unite i pomodorini al cous cous e guarnite con abbondanti scaglie di pecorino.



2 commenti:

  1. molto interessante e gustoso questo piatto, freddo dev'essere spettacolare.

    RispondiElimina
  2. Il cous cous lo preparo spesso con l'arrivo del caldo, al posto del miglio... gran bel modo per portarlo in tavola! Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina