martedì 15 novembre 2011

BISCOTTI AL CACAO


Voglia di cose dolci, di divano, copertina e un bel fim, insomma voglia di tepore e calore, voglia di casa! E’ufficiale, l’inverno ha decisamente preso il via, le temperature sono in discesa e qualcuno ha deciso che, anche se siamo al 15 novembre, è già tempo di addobbi natalizi, alberi di natale e volantini inneggianti a strepitose offerte di Pandori e spumante!
Impossibile non farsi contagiare dalla voglia di Natale quindi... signori e signore...si comincia con i biscotti!
Questa ricetta l’ho trovata qui, in realtà ne ho trovate molte altre che presto,mia cara Erika, proverò e posterò da queste parti.
Avevo voglia di fare un dono speciale ad un nutrito gruppo di mie sostenitrici e, quale dono migliore che dei biscotti al cioccolato?!
Da voci riportate, pare che siano stati molto apprezzati e, di seguito, la ricetta, mie care amiche del C4!


BISCOTTI AL CACAO
per circa 40 biscotti

280 gr di farina 00
30 gr di cacao amaro in polvere + ulteriore cacao per la decorazione finale
1 pizzico di sale fino
230 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente
150 gr di zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia (facoltativo)

Lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente e tagliatelo in pezzi. Utilizzando un robot da cucina sbattete il burro per circa 5 minuti a velocità media fino a che non otterrete una morbida spuma. Aggiungete lo zucchero e mescolate, sempre a media velocità per altri 2 minuti fino a raggiungere una consistenza spumosa e leggera. Staccate il composto dalle pareti del mixer con l'aiuto di una spatola, se sarà necessario. Aggiungete un cucchiaino di estratto di vaniglia. Riducete la velocità del robot e aggiungete la farina miscelata precedentemente al cacao. Continuate a mescolare fino a quando non avrete una pasta omogenea. Formate un disco di pasta e avvolgetelo nella pellicola trasparente. Ponetelo in frigorifero per minimo 1 ora (l'ideale è un'ora e 30) in modo che l'impasto si compatti.
Con l'aiuto di un cucchiaio prelevate l'impasto e formate, con le mani, delle palline del diametro di circa 2,5 cm. Disponetele sulla placca a distanza di circa 1 cm l'una dall'altra, senza però appiattirle. Fate cuocere per 20-25 minuti a 160°C, girando la teglia a metà cottura. Lasciate raffreddare completamente su una griglia.
Se volete, potete spolverizzare i biscotti con del cacao amaro,io ho preferito la versione semplice.

5 commenti:

  1. Sai che mi sono svegliata stamattina con la voglia di addentare proprio uno di questi????!!!
    Grazie per aver provato questa ricetta ;))
    A prestissimo.. un abbraccio e buona produzione di biscotti natalizi (fra un po' inizierò anche io!!)
    Erika

    RispondiElimina
  2. che bei dolcetti ideali per un pomeriggio a casa a vedere film.. ciao

    RispondiElimina
  3. Appena ho un'attimo di tempo....e tu sai a cosa mi riferisco li faccio...l'aspetto è molto invitante!!!Brava!

    RispondiElimina
  4. Grazie Giulia per la ricetta.
    Ieri li ho fatti e sono venuti benissimo. Ho solo sbagliato le dimensioni, non pensavo che si allargassero così anche senza lievito. La prossima volta farò delle palline più piccole. Cosa ne pensi di ridurre metà burro (visto che sono deliziosi, ma calorici)aggiungendo un vasetto di yougurt? Secondo te mantengono la friabilità? Penso di fare questo tentativo. Poi ti dirò. Alla prossima ricetta.......
    Ciao
    Marisa

    RispondiElimina
  5. ciao marisa, in effetti crescono abbastanza anche senza lievito! Per la riduzione del burro, non saprei, penso che perderebbero un pò.. tu comunque prova e poi, mi raccomando, fammi sapere (potresti anche fare metà dose di burro e metà d'olio)! Per le calorie, che dire, basta essere morigerati, pensa che persino in regimi dietetici sono concessi 20 gr di biscotti a colazione e 20 il pomeriggio, senza rinunciare al gusto;)

    RispondiElimina