giovedì 26 gennaio 2012

CROSTATA LAMPONI E MIRTILLI


Fa freddo, troppo per i miei gusti,  voglia di passare le giornate sul mio comodo divano, con uno dei tanti libri comprati e mai iniziati, una tisana bollente  e, magari, una fetta di questa splendida crostata! Potrebbe sembrare vagamente estiva ma, vi assicuro, per un fine pasto intrigante o un pomeriggio rilassante, questa crostata è perfetta.


CROSTATA LAMPONI E MIRTILLI

Frolla: 300 gr farina, 100 gr burro, 150 zucchero, 1 tuorlo + 1 uovo, 1 cucchiaino di lievito per dolci, buccia grattugiata di un limone
Crema ganache al cioccolato bianco: 300 gr cioccolato bianco, 320 gr Pilalelphia, 125 ml panna fresca, 70 gr di burro

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato bianco con il burro e la panna. Lasciate raffreddare il composto ed incorporatevi il formaggio ben freddo. Con l’aiuto di un mixer sbattete energicamente il composto fino ad ottenere una ganache morbida ma molto spumosa. Far riposare in frigo per un paio d’ore, io l’ho preparata il giorno prima.
Per la frolla, in un mixer lavorate il burro con la farina, fino ad ottenere un composto sabbioso, unite gli altri ingredienti e lavorate il tutto velocemente. Formate un panetto e ponetelo in frigo per circa 2 ore.
Stendete la pasta frolla, ricavatene un disco che andrete ad adagiare in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato, coprite la base con dei fagioli e infornate a 180°C per circa 20/30 minuti.
Una volta fatta raffreddare, stendete sulla base della crostata la ganache al cioccolato bianco e guarnite con lamponi e mirtilli, in precedenza lavati. Una spolverizzata di zucchero a velo ed è pronta da gustare 

Nessun commento:

Posta un commento