martedì 6 dicembre 2011

LASAGNE FUNGHI, PATATE E TALEGGIO


Ci sono dei giorni in cui hai voglia di festeggiare anche se, in realtà, un motivo non c’è e, dalle mie parti, il festeggiamento è sinonimo di pranzetti succulenti e vino buono. Bhè, non ci crederete ma, in realtà, sono partita proprio dal vino, un fantastico bianco, dalle note fruttate e floreali, selezionato dal mio oste preferito, Fernando di winexplorer!
Il vino in questione è il Roero Arneis Docg dei Marchesi Incisa della Rocchetta, consigliatissimo, da abbinare a formaggi, carni bianche, pesce, un vino a tutto pasto, dall’aperitivo al dolce!
La mia idea di partenza era quella di abbinarlo ad un primo con il pesce poi, sfogliando un pò di riviste, ho trovato questa lasagna che non potevo non provare, i funghi, le patate e il taleggio sono gli ingredienti principali e sono anche degli alimenti che non mancano mai nella mia dispensa.Mi sono messa subito a lavoro e, vi assicuro, il risultato è stato straordinario!
Alla ricetta, trovata su Sale e Pepe di ottobre, ho apportato delle  modifiche.
Per completare un degno pranzo, mi mancava un’altra portata, un secondo no, avrebbe appesantito tutto, un antipasto decisamente si ed è così che ho pensato a dei tortini di papate speziati da accompagnare a dell’ottimo salmone affumicato, mangiato così, nudo e crudo! Signore e signori, se siete in cerca di suggerimenti per il menù della vigilia, qui,vino compreso, c’è qualcosa che fa al caso vostro.




LASAGNE FUNGHI, PAPATE E TALEGGIO
per 6 persone

300 gr di lasagne fresche
2 spicchi d’aglio     
rosmarino
timo
350 gr di porcini
300 gr di patate lessate
200 gr di taleggio
1 dl di latte
½ dl panna fresca
brodo vegetale
30 gr parmigiano reggiano
olio evo
sale e pepe

Pulite i funghi, affettateli, saltateli in una padella con gli spicchi d’aglio interi e 3 cucchiai d’olio.Unite le patate tagliate a cubetti, un paio di rametti di timo e di rosmarino e lasciate insaporire per 10minuti, aggiungendo il latte e qualche cucchiaio di brodo. Togliete gli aromi, salate e pepate.
Per le lasagne,io ho utilizzato quelle pronte di Giovanni Rana, fare la sfoglia con i tempi che ho a disposizione, sarebbe stato improponibile ;)
Imburrate una teglia rettangolare e formate sul fondo uno starato di lasagne, distribuite i funghi e le patate, i cubetti di taleggio e proseguite così fino ad esaurire gli ingredienti. Non preoccupatevi se il ripieno sembrerà scarno, il miracolo avviene in cottura.
Mescolate la panna con il grana e distribuite il mix sulla superficie; rifinite con gli aghetti di rosmarino che avrete recuperato dalla cottura dei funghi e aggiungete anche del pepe.
Piccola nota, non avevo panna in casa quindi ho sciolto del burro, aggiugendo poi un goccio di latte e il parmigiano, il risultato è stato comunque ottimo
Cuocete in forno a 180°per 20 minuti, avendo cura di coprire la teglia con della carta stagnola poi, scoprite, e fate gratinare per 10 minuti.


TORTINI DI PATATE SPEZIATI E SALMONE
per 4 tortini

250 gr di patate lessate
latte qb
menta
timo
sale
pepe
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
una noce di burro

Ho schiacciato le patate ancora calde con lo schiacciapatate e lavorato il composto con un cucchiaio di legno, aggiungendo un poco alla volta tutti gli ingredienti, il risultato dovrà essere un composto morbido e omogeneo, dovrete lavorarlo con estrema facilità. Ho poi imburrato degli stampini, li ho riempiti con il composto e ho infornato il tutto per circa 25/30 minuti.
A questo punto li ho fatti raffreddare, ho posizionato i tortini sul piatto e vi ho adagiato accanto le fettine di salmone.


3 commenti:

  1. Aspetto invitante e per il gusto non ho dubbio, sicuramente ottimo!

    RispondiElimina
  2. si si tiziana, da provare ;)è entrata nella lista dei piatti da fare e rifare

    RispondiElimina
  3. Ciao Giulia,
    ho finalmente provato le lasagne con funghi e patate e devo dire che sono veramente deliziose..........
    Grazie ancora per i tuoi consigli e a presto
    Marisa

    RispondiElimina