giovedì 7 luglio 2011

CROSTATA RICOTTA E CIOCCOLATO



“E svegliarsi la mattina….. la la la la la………” tutte le   mattine mi sveglio con questo motivetto che mi gironzola nella testa, questo è un chiaro sintomo del fatto che sono in vacanza! Ancora non mi sono abituata al lento scorrere delle giornate estive, pochi impegni, se non quelli strettamente legati al proprio godimento fisico e mentale, vedere alla voce cene, mare, parchi termali e posticini nuovi da provare. Solo oggi sento di aver recuperato un po’ di quella energia dispersa nel corso degli ultimi mesi e direi che sono decisamente pronta per rimettermi ai fornelli, certo, qui bisogna arrangiarsi, non ho la mia super dispensa, i miei mille utensili e la mia adorata cucina ma, con un po’ di spirito d’adattamento, si riesce comunque a portare in tavola qualcosa di appetitoso.
Mentre decido sul da farsi, vi propongo l’ultimo dolce preparato a Roma per una dolce ricorrenza. 

Crostata ricotta e cioccolato
per uno stampo da 22 cm

Per la pasta frolla
300 gr farina
150 gr di zucchero
150 gr di burro morbido
1 uovo + 1 tuorlo
buccia di mezzo limone
lievito per dolci, una punta di cucchiaino
un pizzico di sale

Disponete tutti gli ingredienti in una planetria e lavorateli velocemente, dovrete ottenere un panetto liscio ed omogeneo, se non si compatta bene, aggiungete un goccio di latte.
Formate così un panetto, avvolgetelo nella pellicola e lasciatelo riposare in frigo per mezz’ora.

Per il ripieno
250 gr di ricotta di mucca
3-4 cucchiai di miele di acacia
scaglie di cioccolato fondente
nocciole intere tostate

Lavorate la ricotta con il miele, fino ad ottenere una crema liscia e vellutata, aggiungete poi le scaglie di cioccolato.

Passiamo a comporre la crostata. Stendete la pasta frolla ad uno spessore di 4mm, rivestitevi uno stampo da crostata precedentemente imburrato, bucherellate il fondo con i denti di una forchetta, versatevi sopra la crema di ricotta e, con della frolla messa da parte in precedenza, ricavate delle striscioline che andrete ad adagiare sulla crema di ricotta.
Incastrate le nocciole tostate negli spazi liberi e infornate per circa 30/40 minuti a 180°C.


2 commenti: